7 rimedi naturali contro la tosse

7 rimedi naturali contro la tosse

Miele, timo, succo di limone, malva, cipolla, sono solo alcuni dei più noti rimedi naturali contro la tosse.

La natura, infatti, è da sempre nostra preziosa alleata per la cura della tosse fornendoci una grande quantità di efficaci rimedi naturali, noti fin dall’antichità. Tanto fastidiosa, quanto comune, la tosse non è altro che una infiammazione delle vie respiratorie e che può essere curata tranquillamente con un po’ di riposo, bevande calde e medicine naturali, senza ricorrere a costosi farmaci la cui efficacia, tra l’altro, non è neanche certa.

La tosse può essere secca o grassa, a seconda della presenza o meno di muchi nei bronchi e nelle alte vie respiratorie, e rappresenta una difesa posta in atto dal nostro organismo per impedire che i polmoni vengano raggiunti da germi e batteri. Le cause di questo fastidioso disturbo possono essere molteplici ma, il più delle volte, è il risultato di un repentino sbalzo di temperatura o di un colpo di freddo tipici dei cambi di stagione. Può essere anche causata da allergie, stress o dall’inalazione di gas, fumi e profumi aggressivi.

Che sia grassa o secca, la tosse porta con sé fastidio e bruciore alla gola e al tratto oro-faringeo, ecco allora qualche consiglio per alleviare questi disturbi con 7 rimedi naturali contro la tosse tramandatici dalle nostre nonne.

 1. Tisana al tiglio per la tosse secca

Se la tosse è secca è consigliato bere molta acqua per mantenere sempre idratata la gola e lenire l’infiammazione in corso. Le tisane possono rivelarsi molto utili in questo senso e in particolare quella lenitiva al tiglio, malva e altea grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, lenitive e decongestionanti. Il tiglio, infatti, è un potente antispasmodico, mentre la malva svolge un’azione espettorante e antinfiammatoria. L’altea è un noto decongestionante. 

Per preparare la tisana al tiglio vi occorrono:

  • 2 cucchiai di radici di Altea
  • 1 cucchiaio di tiglio
  • 1 cucchiaio di malva
  • 1 cucchiaino di miele

Mescolate tra loro le erbe e lasciatele in infusione in una tazza di acqua bollente per circa dieci minuti. Trascorso il tempo di infusione, filtrate e dolcificate con il miele. Questa tisana può essere assunta fino ad un massimo di 4 volte al giorno.

2. Sciroppo al miele e limone contro la tosse grassa

In caso di tosse grassa l’obiettivo principale è quello di sciogliere ed espellere il catarro depositatosi nei bronchi e nelle alte vie respiratorie. Lo sciroppo al miele e limone è tra i più noti e utilizzati rimedi naturali per la tosse grassa, grazie all’azione lenitiva del miele e all’apporto di vitamina C del limone.

Per preparare lo sciroppo al miele e limone vi occorreranno:

  • Il succo di un limone
  • 2 cucchiai di olio di semi di girasole
  • 150 ml di miele

Come prima cosa riscaldate il succo di limone in un pentolino, quindi aggiungete l’olio di semi e il miele. Mescolate per amalgamare per bene tutti gli ingredienti e fate raffreddare. Versate lo sciroppo in un contenitore di vetro sterilizzato e conservatelo in frigorifero. Assumete due cucchiaini di sciroppo ogni volta che avete bisogno di calmare la tosse.

3.  Malva per calmare la tosse stizzosa

La malva è indica soprattutto per il trattamento della tosse stizzosa grazie alla presenza delle mucillagini che vanno a creare un film protettivo sulla mucosa della gola, proteggendola dall’attacco di virus e batteri e accelera la guarigione di eventuali lesioni. Ecco allora la ricetta per la tisana di fiori e foglie di malva.

Gli ingredienti per la sua preparazione sono:

  • 1 cucchiaino di fiori e foglie di malva
  • 1 cucchiaino di miele all’eucalipto

Portate ad ebollizione una tazza di acqua, aggiungete la malva e lasciate in infusione per 5 minuti. Filtrate, dolcificate con il miele di eucalipto (dotato di proprietà espettoranti), fate intiepidire e consumate la tisana tre volte al giorno.

 4. Suffumigi al bicarbonato e camomilla

Il più classico dei rimedi naturali contro la tosse secca: i suffumigi con bicarbonato e camomilla. Nulla, infatti, riesce ad idratare le mucose della gola come inalare il vapore sprigionato da una bacinella piena di acqua bollente. 

Portate ad ebollizione una pentola d’acqua (circa 1,5 litri) e scioglietevi due cucchiai di bicarbonato e un cucchiaio di fiori di camomilla. Coprite la testa con un asciugamano e respirate a fondo i vapori sprigionati dall’acqua per 10/15 minuti.

Il bicarbonato disinfetta la mucosa creando un ambiente sfavorevole alla proliferazione dei batteri, mentre la camomilla ha un’azione lenitiva e antispasmodica.

5.  Tisana alla liquirizia per depurare le vie respiratorie

La liquirizia grazie alle sue proprietà depurative e espettoranti è alla base di una tisana molto utilizzata per depurare le vie respiratorie e liberarle dai muchi accumulati nei bronchi. La liquirizia, inoltrare, ricopre i bronchi di un film protettivo naturale.

Per preparare la tisana alla liquirizia e menta occorrono:

  • 1 radice di liquirizia
  • 5 foglie di menta fresca

Mettete in infusione la liquirizia e la menta in circa 150 ml di acqua bollente per 10 minuti. Filtrate e bevete la tisana ancora calda. Sì consiglia di bere tre tazze al giorno nelle fasi acute.

6. Infuso antibiotico di cipolle

Qualcuno potrebbe storcere il naso, ma grazie alle sue proprietà antibiotiche e antibatteriche naturali, le cipolle sono da sempre utilizzate come rimedio naturale per la tosse. Ecco, allora, la ricetta per un efficacissimo infuso di cipolle.

Tutto ciò che vi occorre sono due cipolle. Affettatele, sistematele in una pentola piena di acqua e cuocete per 15 minuti, o fino a quando non saranno diventate morbide. Filtrate e imbottigliate l’infuso ottenuto. Fate raffreddare e conservate in frigo. Prendetene due cucchiaini in caso di attacchi di tosse.

7. Gargarismi con aceto di mele

L’ultimo dei rimedi naturali per la tosse che vi consigliamo sono i gargarismi con aceto di mele. I gargarismi aiutano ad idratare l’apparato oro-faringeo e consentono di agire direttamente sui punti infiammati disinfettandoli. Versate tre cucchiai di aceto di mele in mezzo bicchiere di acqua tiepida ed effettuate gli sciacqui tre volte al giorno, senza ingerire.

La tosse non sempre è il sintomo di una malattia più grave, nella maggior parte dei casi è essa stessa una malattia che può essere tranquillamente curata a casa con rimedi naturali. Naturalmente se il disturbo dovesse persistere per più giorni, allora è consigliabile rivolgersi ad un medico per indagarne più a fondo la causa e individuare il rimedio più efficace.

Lascia un commento

Chiudi il menu

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi