Tisana calmante alla passiflora e biancospino

Tisana calmante alla passiflora e biancospino

La tisana calmante è un eccellente rimedio naturale ideale per combattere con efficacia assoluta nervosismo, stati di stress e ansia. Poiché si tratta di bevande che hanno lo scopo di rilassare e distendere la tensione vengono utilizzate piante contenenti principi attivi ad effetto sedativo, ansiolitico e tranquillante. 

Lo stress si manifesta spesso con un accumulo di tensione fisica e sono molte le parti del corpo a subirne gli effetti negativi, primo fra tutti il cervello. A seguire vi sono i nervi, che crollano di fronte alla spossatezza, ma anche il cuore, la digestione e la funzione muscolare ne risentono. 

Per combattere lo stress e l’ansia vi sono varie alternative, e oltre ad un equilibrato stile di vita si può intervenire sia nell’alimentazione che con l’assunzione di bevande naturali in grado di apportare notevoli benefici all’organismo.

Dalla natura arriva proprio un valido aiuto per migliorare la propria salute e oggi più che mai le tisane vengono considerate fra le soluzioni più valide per raggiungere un certo grado di benessere psicofisico. 

La tisana calmante rilassante si rivela quindi la soluzione perfetta, da assumere quando si è stressati dal lavoro e quando le preoccupazioni diventano assillanti. Sorseggiare una bevanda che riesce a far rilassare la mente e a scaricare lo stress consente di far fronte al tran tran quotidiano con maggiore lucidità e consapevolezza. 

Fra le piante più conosciute e contenenti principi attivi ideali per preparare una tisana in grado di regalare un piacevole benessere troviamo passiflora e biancospino. Scopriamo tutto quanto c’è da sapere sulla tisana calmante alla passiflora e biancospino, sui suoi effetti e benefici. 

Biancospino e passiflora per una tisana calmante rilassante

Sono numerosi gli studi che affermano la validità della tisana calmante e la sua importanza nel favorire i benefici che in particolare alcune piante apportano nel combattere gli stati di ansia e stress. La tisana alla passiflora e biancospino è proprio una di quelle contenenti proprietà medicinali eccellenti che assolvono al compito di restituire relax e benessere fisico e mentale. Ecco tutte le proprietà di queste due piante che unite assieme permettono di ottenere una tisana davvero speciale. 

Passiflora

Pianta medicinale presente in diverse varietà, la passiflora cresce in modo spontaneo negli Stati Uniti e in svariate zone tropicali e subtropicali. La pianta è giunta in Europa nel XVII secolo ed è legata alla religione, infatti si dice che i fiori ricordano il martirio di Gesù in quanto pare sia cresciuta proprio sulla croce.

Notevoli però sono i suoi benefici, sia per il corpo che per la mente. Infatti, le sue proprietà sono ideali per contrastare l’ansia, ha un effetto antispasmodico e sedativo e non genera dipendenza come invece fanno certi farmaci.

Biancospino

Il biancospino è un arbusto che si distingue per le sue foglie dal caratteristico colore verde intenso, che spiccano in mezzo ai fiori bianchi posizionati a grappolo e resi vivaci dai frutti rossi. Come la passiflora, anche il biancospino agisce con la sua azione sedativa ed apporta notevoli benefici a coloro che soffrono di ansia e stress

Rimedio naturale sano e ottima alternativa agli ansiolitici, combatte con efficacia questi disturbi che oggi sono abbastanza comuni vista la vita frenetica che si conduce. Con la sua azione il biancospino prepara il corpo a fronteggiare in maniera serena anche le situazioni più stressanti. 

Benefici della tisana calmante di passiflora e biancospino

La tisana calmante con passiflora e biancospino è particolarmente indicata per tutti coloro che accusano tensione nervosa e ovviamente hanno delle conseguenze che si ripercuotono nella vita quotidiana. L’ansia e lo stress ostacolano le attività più normali e assumere durante la giornata una tisana preparata con queste di piante è di grande aiuto per ridurre i livelli di ansia e quindi di stress

Ideale da assumere prima di un colloquio di lavoro, per placare la tensione, o magari prima di sostenere un esame, questa tisana favorisce il rilassamento e calma i nervi, permettendo di affrontare con tranquillità queste situazioni. La sua azione benefica agisce sul sistema nervoso e aiuta a controllare anche la tachicardia, facilitando un totale rilassamento.

La passiflora, insieme al biancospino, agisce anche sull’insonnia, un altro disturbo generato dalla frenesia della vita moderna. L’ansia e lo stress infatti impediscono di dormire tranquilli e fanno passare notti insonni, peggiorando lo stato della persona. Per condurre uno stile di vita sano un buon sonno è inevitabile e la tisana con passiflora e biancospino agisce con effetti rilassanti sul cervello e agevola il riposo della notte. Assumerla regolarmente soprattutto la sera prima di andare a letto favorisce un buon risveglio e una maggiore concentrazione nelle varie attività quotidiane. 

Come preparare una tisana con passiflora e biancospino

Preparare una tisana con passiflora e biancospino è facile, ecco come fare:

  • Portare l’acqua ad ebollizione in un pentolino
  • Versare i fiori essiccati di passiflora e biancospino nell’acqua bollente
  • Lasciare in infusione per 10 minuti a fuoco spento
  • Filtrare l’infuso prima di consumarlo
  • Dolcificare a piacere

Oltre che la sera prima di andare a dormire, si può assumere la tisana anche fino a tre volte durante la giornata per sfruttarne al meglio i benefici delle sue proprietà calmanti.

Lascia un commento

Chiudi il menu

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi